我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

我知道我並不是自己一個

我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

在星星和衞星的天空下

在罪犯, 受害者和倖存者之間

狗兒向著月亮鳴吠

他望著他的手

他以為那是父親的手

當還是小時候

沒找著任何東西便可振作

全景圖從高處看是美麗的

新事物新想法

他的手雖然小但捉緊了世界

現在的城市是一套沒有字幕的外語片

樓梯變了滑道, 滑道, 滑道

他們說街道是危險的

但我唯一感覺到危險的是

是那些沒有感覺的人

花朵的香氣, 城市的臭味

車輛的噪音, 廣場的味道

媽媽的叫喊, 學生的小主意

都在這個空間裏發生

用觸鬚向天空窺探

我知道我並不是自己一個

我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

我知道我並不是自己一個

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

這個城市是一套沒有字幕的外語片

一個鍋子在烹著人們的對話

你好嗎? 多少錢? 幾多點?

什麼事? 說什麼? 可相信什麼?

那麼我們就看

在爭辯之後我們感受到陽光

你做錯後我們感到懊惱

六米高的橫額在說所有事都圍繞著你

你看看你自己, 其實什麼也沒有

年老的世界 在一起

他們還有勇氣相愛

一首可以令脈搏動的歌

讓我們決心起來

掉下苦惱

是唯一的時刻感到真實

那些沒有感覺的人

那些沒有感覺的人

心底裏的脈搏

令事物發生的熱情

讓演進開始

在接觸中激起能量

我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

我知道我並不是自己一個

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

我知道我並不是自己一個

即使當只有我自己一個

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

我笑,我哭,我發現我在天空和泥巴之間

(原文如下)


io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo

sotto un cielo di stelle e di satelliti
tra i colpevoli le vittime e i superstiti
un cane abbaia alla luna
un uomo guarda la sua mano
sembra quella di suo padre
quando da bambino
lo prendeva come niente e lo sollevava su
era bello il panorama visto dall’alto
si gettava sulle cose prima del pensiero
la sua mano era piccina ma afferrava il mondo intero
ora la città è un film straniero senza sottotitoli
le scale da salire sono scivoli, scivoli, scivoli
il ghiaccio sulle cose
la tele dice che le strade son pericolose
ma l’unico pericolo che sento veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
il profumo dei fiori l’odore della città
il suono dei motorini il sapore della pizza
le lacrime di una mamma le idee di uno studente
gli incroci possibili in una piazza
di stare con le antenne alzate verso il cielo
io lo so che non sono solo

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

la città un film straniero senza sottotitoli
una pentola che cuoce pezzi di dialoghi
come stai quanto costa che ore sono
che succede che si dice chi ci crede
e allora ci si vede
ci si sente soli dalla parte del bersaglio
e diventi un appestato quando fai uno sbaglio
un cartello di sei metri dice tutto è intorno a te
ma ti guardi intorno e invece non c’è niente
un mondo vecchio che sta insieme solo grazie a quelli che
hanno ancora il coraggio di innamorarsi
e una musica che pompa sangue nelle vene
e che fa venire voglia di svegliarsi e di alzarsi
smettere di lamentarsi
che l’unico pericolo che senti veramente
è quello di non riuscire più a sentire niente
di non riuscire più a sentire niente
il battito di un cuore dentro al petto
la passione che fa crescere un progetto
l’appetito la sete l’evoluzione in atto
l’energia che si scatena in un contatto

io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che non sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango
io lo so che non sono solo
anche quando sono solo
io lo so che nn sono solo
e rido e piango e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango

e mi fondo con il cielo e con il fango

廣告